Caro me stesso mio


Caro me stesso mio



C’è una branca della fotografia che prima o poi ogni essere senziente votato alla... fotografia sente il bisogno di affrontare e ha una caratteristica è la parte che ci riguarda direttamente e intimamente e che ci permette di... presentarci, stiamo parlando dell’autoritratto.
Parlavamo poi, in altro progetto, della timidezza... dicevamo di lei che, soprattutto quando è patologica, influisce anche pesantemente sulla quotidianità di un individuo e su molti dei suoi aspetti.
Dicevamo inoltre che uno di essi è proprio la fotografia ma sfortunatamente avendo l’autoritratto la peculiarità di... presentare se stessi per chi ha di questi problemi diventa una... sfida.
Ergo per soddisfare la necessità di portare avanti il “discorso” e conseguentemente di presentarmi in maniera consona, ho dovuto inventare... inventare come mostrarmi senza palesarmi o mostrarmi nella “non interezza” o in maniera inusuale... talmente inusuale da diventare anche un po’ particolare e/o se volete, originale.
Infine, guardando un poco indietro, ho intuito che affrontare questa tematica nella continua ricerca, se voluta, di se stessi costituisce un buon anzi un ottimo viatico per la “cura” sia pure palliativa della timidezza.

Anno: 2008
Foto totali n°: 33
Formato cm: vari
Edizione: unica
Stampa: procedimenti vari
Supporto: carta fotografica
Note: