Dipingere con la luce


Dipingere con la luce



Ho iniziato a fotografare nei primi anni 80 per passione, ma con il tempo è diventata una vera professione, gestendo i miei lavori dallo scatto alla stampa finale in camera oscura.
Pur passando al digitale non ho stravolto il mio modo di fotografare, convinto dell’idea che dietro ad ogni scatto deve esserci un progetto e le condizioni ideali che mi permettano di esternare il mio stato d’animo in quel determinato momento.
Nel corso degli anni sono passato dalla fotografia di paesaggio, al reportage, alla ricerca sul mondo del lavoro in tutte le sue sfaccettature fino alla mia ultima ricerca dal titolo “Dipingere con la luce”.
Ricerca che mi ha affascinato fin dal primo momento, traendo inspirazione e facendo riferimento ai pittori del 600 e in particolare a Caravaggio.
Fin dalla composizione in studio della scena, cerco di cogliere delicati equilibri fra i numerosissimi elementi che compongono l’immagine, dove ogni cosa deve essere al suo posto, dove ogni cosa interagisce con tutto, luci, ombre, penombre, prospettiva e profondità di scena; ogni scatto viene realizzato al buio, illuminando la scena con un piccolo punto luce, come un pittore che con il suo pennello crea il suo capolavoro.

Anno: 2016
Foto totali n°: 49
Formato cm: vari
Edizione: 1 di 9
Stampa: altro procedimento
Supporto: altro supporto
Note: