Dysforia




In modo concettuale ma palesemente diretto, Dysforía volge l'attenzione verso la sofferenza, la frustrazione, la rabbia repressa, le violenze fisiche e l'oppressione di restrizioni culturali che le donne (nella quasi totalità dei casi, ma non solo loro) sono state costrette a subire senza poter in alcun modo ribellarsi, allora come oggi, causando loro disagio esistenziale .
Partendo da questo ho iniziato a sviluppare la mia ricerca, essendo tra l’altro galatinese, chiedendomi come mai le tarantate erano quasi ed esclusivamente giovani donne, con la presenza rara di giovani uomini e del tutto assente di donne di età matura.

Questo mi ha portato, attraverso la constatazione di alcuni dati oggettivi, alla conclusione che il fenomeno del tarantismo abbia preso piede per giustificare e celare delle problematiche sociali che, allora come in molti casi oggi, interessavano le donne.

In particolare: gli abusi sessuali che avvenivano nelle campagne e tra mura domestiche, ma anche la disabilità mentale e la diversità che non venivano accettate dal tessuto sociale perché ritenute un disonore per la famiglia tradizionale dell’epoca.

“Il tarantismo si connotò come fenomeno storico, religioso… Le vittime più frequenti del tarantismo erano le donne..." *
* (https://it.wikipedia.org/wiki/Tarantismo)

EN

Conceptually but blatantly direct, Dysforía turns its attention to the suffering, frustration, repressed anger, physical violence and the oppression of cultural restrictions that women (in almost all cases, but not only them) have been forced to suffer without being able to rebel in any way, then as now, causing them existential distress.
Starting from this, I began to develop my research, being Galatinese among other things, wondering why the tarantate were almost and exclusively young women, with the rare presence of young men and completely absent of mature women.

This led me, through the observation of some objective data, to the conclusion that the phenomenon of tarantism has taken hold to justify and conceal social problems which, then as in many cases today, interested women.

In particular: sexual abuse that took place in the countryside and within the home, but also mental disability and diversity that were not accepted by the social fabric because they were considered a dishonor for the traditional family of the time.

"Tarantism was characterized as a historical, religious phenomenon ... The most frequent victims of tarantism were women ..." *
* (https://it.wikipedia.org/wiki/Tarantismo)

Anno: 2020
Foto totali n°: 9
Formato cm: vari
Edizione: 1 di 6
Stampa: getto inchiostro
Supporto: carta fotografica
Note: