Milano ed il lockdown


Milano ed il lockdown



Milano nel 2019 ha sfiorato gli 11 milioni di visitatori e pochi mesi dopo completamente deserta.
A causa di questo virus, le autorità di tutto il mondo hanno raccomandato di rimanere a casa e di uscire solo per motivi di necessità.
Sono state così divise comunità, compagnie e famiglie.
Tali restrizioni e riduzioni degli spostamenti ci hanno fatto vivere un cambiamento della percezione di tutto ciò che da sempre ci ha circondato.
E’ cambiato il mondo.
Gli ambienti sono stati trasformati in spazi deserti, strade e piazze si sono svuotate e l’assenza della presenza umana ha totalmente cambiato il loro aspetto.
Insieme allo svuotamento delle città abbiamo anche vissuto un cambiamento delle relazioni sociali e degli stili di vita di ognuno di noi.
La metropoli ha rallentato la sua corsa.
Improvvisamente tutto si è fermato, proprio come nelle istantanee.
Il silenzio è subentrato alle parole.
E' proprio questo il contesto in cui ho elaborato il mio progetto fotografico.
Un voler raccontare, attraverso immagini, i luoghi simbolo di Milano durante la pandemia.

EN

"Milan under lockdown"
In 2019 Milan has welcomed up to 11 millions of visitors and few months later it was totally empty.
Due to Covid 19 pandemic, authorities worldwilde, as well as the Italian government, ordered the immediate lockdown of all countries in the effort to slow down the spread of the virus. These restrictions confined millions people to their homes.
Schools and playgrounds where shut down and hospitality and travel were banned.
We were forced to change the perception of everything had always surrounded us.
The world's changed.
Streets and squares have been emptied and the absence of human presence has totally changed their image.
Together with the emptying of the historic centers in the cities we have experienced a great change: atmosphere, social relationships and everyone the life-styles. The metropolis has slowed down its run.
Suddenly everything stopped, just like in snapshots.
Silence has taken over the words.
This is exactly the context in which I processed my photographic project. A desire to tell, through pictures, the iconic places of Milan during the pandemic.

Anno: 2020
Foto totali n°: 10
Formato cm: vari
Edizione: unica
Stampa: getto inchiostro
Supporto: carta fotografica
Note: