Oltre…




OLTRE è un progetto concettuale che vuole andare oltre le barriere della fotografia convenzionale.
Queste foto sono come delle “porte” che conducono oltre, in un altro mondo pieno di fascino, serenità e mistero. Restano foto per il solo fatto di essere interamente realizzate con una macchina fotografica ma tendono moltissimo a somigliare, a diventare, quasi delle strutture architettoniche che richiamano alla mente altri insiemi ordinati che erano anche sacri come le impronte digitali del Deus absconditus, che si cela e insieme si rivela lasciando indizi nella Sua creazione proprio attraverso la spirale aurea.
Con le mie foto, però, mi piace spingermi oltre i confini della società. Come dovrebbe fare ogni artista. Mi destreggio fra la mia vita ordinaria e la mia arte. Ciò che sembra impossibile cerco di trasformarlo in qualcosa di possibile seppur improbabile.
Questo progetto, visionario sotto alcuni aspetti, fa sì che ognuno possa vedervi ciò che la sua sensibilità e cultura gli suggeriscono: dai colori che richiamano le opere di Klimt alle interconnessioni, seppur buie e grigie, nei quadri di H.R. Gigier.
Un nuovo modo di usare la macchina fotografica, un modo originale e unico nella fotografia digitale. Un percorso di totale scoperta e nuovi orizzonti visivi. Giocare con le forme e i colori come fece Andy Wharol con le sue opere.

EN

OLTRE is a conceptual project that wants to go beyond the barriers of conventional photography.
These photos are like "doors" that lead beyond, into another world full of charm, serenity and mystery. Photos remain for the mere fact of being entirely made with a camera but they tend very much to resemble, to become, almost architectural structures that recall other ordered ensembles that were also sacred like the fingerprints of the Deus absconditus, which is hidden and together it reveals itself by leaving clues in His creation precisely through the golden spiral.
With my photos, however, I like to push myself beyond the boundaries of society. As every artist should do. I juggle my ordinary life and my art. What seems impossible I try to turn into something possible, albeit unlikely.
This project, visionary in some respects, allows everyone to see what his sensibility and culture suggest to him: from the colors that recall Klimt's works to the interconnections, albeit dark and gray, in the paintings of H.R. Gigier.
A new way to use the camera, an original and unique way in digital photography. A path of total discovery and new visual horizons. Playing with shapes and colors as Andy Wharol did with his works.

Anno: 2021
Foto totali n°: 10
Formato cm: Vari
Edizione: varie
Stampa: altro procedimento
Supporto: altro supporto
Note: