We all live under the same sky


We all live under the same sky



Con il mio compagno abbiamo attraversato in camper la Slovenia, la Croazia, la Serbia, la Macedonia, l’Albania, il Montenegro e la Bosnia ritrovandoci in un mondo dove il tempo sembra essersi fermato caratterizzato da forti contrapposizioni: ricchezza e povertà, tradizione e innovazione, genuinità e ipocrisia.
Abbiamo vissuto luoghi che portano ancor oggi i segni di una guerra che ha diviso popoli di differenti culture ma che, prima di allora, conviveva pacificamente, si rispettava e si univa in matrimoni anche tra persone di differenti religioni.
Da tutto questo sentire nasce il progetto fotografico intitolato “We all live under the same sky”. (Valentina Bollea)
“L’emozione del momento mi rapisce in attimi interminabili, schiavo del pensiero mi ritrovo in altri luoghi perdendo la via del ritorno“ (Fabrizio Balsamo)

Anno: 2019
Foto totali n°: 35
Formato cm: vari
Edizione: 1
Stampa: procedimenti vari
Supporto: supporti vari
Note: