Cristian Gelpi

Ponte San Pietro (BG), 1978


Solamente dal 2010 mi sono avvicinato alla fotografia scattando in digitale, da lì ho cominciato a frequentare il circolo Cfm Marianese (Mariano Dalmine) con critiche positive e da quel primo contatto con il mondo fotografico mi sono messo alla ricerca di forme artistiche che ho trovato nella toy photography. Grazie alla toy photography ho avuto modo di partecipare alla mia prima mostra collettiva e di stampare un catalogo per la mostra che si è tenuta a Dalmine. Nel 2012 ho scoperto la fotografia istantanea come forma d'arte grazie ad Alan Marcheselli e Carmen Palermo (fondatori di Polaroiders). In questo ambito le soddisfazioni non sono tardate ad arrivare con le selezioni settimanali e con l'inserimento di una mia polaroid nell'archivio Iso 600 ,e la stampa su cartolina destinata alla promozione italiana delle pellicole impossible.


Non disponibile