Daniele Gambassi

Poggibonsi (SI), 1979


Nasce nella provincia di Siena e dopo il liceo per via della passione per la tecnologia digitale si dedica agli studi di Ingegneria Informatica. Ma non riesce ad essere un tecnico in senso stretto, la curiosità per gli ambienti naturali, la diversità, i conflitti tra uomo e natura e tra uomini non smettono di svegliare la sua attenzione.
Comincia a fotografare per la prima volta con cognizione di causa durante l’anno di servizio civile svolto in Bosnia Erzegovina nel 2004.
Dopo il rientro in Italia, alcune esperienze da sviluppatore di software e la ripresa degli studi di Ingegneria Gestionale, il lavoro lo porta in Texas, USA.
Qui frequenta per la prima volta delle scuola di fotografia: un corso alla Southwest School of Art di San Antonio e poi la ASOP Austin School of Photography.
Rientrato di nuovo in Italia, viene a conoscenza di BAM Bottega Antonio Manta, con la quale partecipa nel 2021 ad un intenso Master, seguendo le lezioni dello stesso Antonio Manta, ma anche di Vanessa Rusci, Luciana Santioli, Maurizio Garofalo, Glenda Cinquegrana.
Nel 2020 lascia il mondo delle aziende e si dedica all’insegnamento.
Attualmente sta lavorando ad un progetto fotografico con i suoi stessi alunni. Quando possibile, elabora progetti personali in cui il viaggio è elemento necessario alla loro realizzazione.
Nel dicembre 2021 ha esposto insieme al Collettivo Mignon presso Radicondoli (SI) con “Where I Am” dedicata al suo periodo negli USA.


EN

Was born in the Siena area in 1979. After high school he graduated in Computer Science thanks to his passion for digital technology. But he never managed to be just a technician. The curiosity for the natural environments, the diversity, the conflicts between Man and Nature and among men, never stop to draw his attention.
He starts to photograph for the first time with a specific reason during his year of Civil Service in Bosnia Herzegovina in 2004.
After his return in Italy, some job experiences as software developer and the graduation in Industrial Engineering, work brings him in Texas, USA. Here he starts to follow some schools of photography: the Southwest School of Arts and ASOP – Austin School of Photography.
Once back in Italy again, he gets in touch with BAM - Bottega Antonio Manta, with which completed an intensive and comprehensive one year program of Photography. During this program he followed the classes led by Antonio Manta, Vanessa Rusci, Luciana Santioli, Maurizio Garofalo, Glenda Cinquegrana.
In 2020 he quits his corporate job, and commits himself in High School Education, as teacher of Information Technology. At the moment, he’s working on a photo project with his own students. Whenever possible, he leaves for personal photo projects for which travelling is a necessary element.
In 2021 he participates to the exhibition by the Collective MIGNON in Radicondoli (SI), with his project “Where I Am” dedicated to his period in the USA.

Non disponibile