Elena Tagliapietra

Venezia, 1974


Lavora dipingendo corpi e utilizza performance, video e fotografia per analizzare il rapporto intimo tra l'uomo e il mondo che ha creato. Laureata in Scienze Motorie, è stata azzurra della Federazione Ginnastica d'Italia, danzatrice e coreografa di contemporanea e modern-jazz e vincitrice di titoli mondiali di body painting. Dal 2008 si trasferisce a Milano. Suoi lavori sono stati esposti nel Museo VITRARIA Glass A+ a Venezia, fanno parte della collezione del Casoria Contemporary Art Museum di Napoli e sono stati venduti a molte aste benefiche tra le quali quelle di Sotheby’s a Milano. Vince nel 2017 il Global Art Award per la categoria Video Arte a Dubai. Una sua performance ha vinto il Premio Speciale al 7° concorso ‘Arte Laguna’ nel 2012. Molte delle sue opere trattano il tema della difesa dei diritti umani e contro la violenza sulle donne, per questo che è sostenuta dalla Fondazione Chelko di Atlanta e Venice For Art di Venezia.  Il lavoro di Elena Tagliapietra è diventato un simbolo di Venezia e delle lotte della città per mantenere la sua identità e l'integrità. Le sue performance collettive in piazza San Marco ‘Una Rosa per Venezia’ e ‘Essere Venezia’, hanno ricevuto immensa attenzione dei media di tutto il mondo.


Non disponibile