Francesco Mercadante

Cutro ( KR ), 1968


La "Passione" per la fotografia ha accompagnato e accompagna la mia vita, segnando il "passaggio del tempo". Sono nato nel 1968 in Calabria, a Cutro (KR). Avevo circa nove anni: una bicicletta blu, "Rondinella", regalo di mio padre, e una Kodak Instamatic erano amiche inseparabili delle mie fughe solitarie, nella natura, sulla campagna per catturare "sguardi", immaginare, sognare... Reggio Emilia mi ha accolto dal 1988 negli anni successivi, forse, il mio amore per la fotografia era "nascosto" nella pittura, tra i colori, giocando con l'ombra e la luce. ed è sempre la Natura che, ancora oggi, vado a cercare, o forse
è lei che mi chiama, tra i sentieri di campagna, nella nostra pianura: distese di prati, cieli, alberi, ruscelli, vecchie case abbandonate... per me sono Armonia, architettura del paesaggio, "mobili della Terra", frammenti di Vita e vite. Hanno storie da raccontare e sono molto più che "luoghi": evocano Atmosfere, in un'Aura che respira e, intimamente, "respira". semplicemente così, a piccoli passi, con tanti progetti e sogni "nel cassetto", Libera-Mente si apre al presente, al futuro, alla Vita: al "Possibile"... cogliendo Momenti! Ho partecipato a diverse mostre collettive e personali Le mie fotografie sono state selezionate da Vogue Italia I miei progetti fotografici sono stati pubblicati su riviste e giornali italiani e internazionali Le mie opere sono state acquisite da musei


EN

The "Passion" for photography has accompanied and accompanies my life, marking the "passage of time". I was born in 1968 in Calabria, in Cutro (KR). I was about nine years old: a blue bicycle, "Rondinella", a gift from my father, and a Kodak Instamatic were inseparable friends of my solitary escapes, in nature, over the countryside to capture "glances", imagine, dream ... Reggio Emilia has welcomed me since 1988 in the following years, perhaps, my love for photography was "hidden" in the painting, among the colours, playing with shadow and light. and it is always Nature that, still today, I go looking for, or maybe
it is she who calls me, among the country paths, in our plain: expanses of meadows, skies, trees, streams, old abandoned houses... for me they are Harmony, landscape architecture, "furniture of the Earth", fragments of Life and lives. They have stories to tell and are much more than "places": they evoke Atmospheres, in an Aura that breathes and, intimately, "breathes". simply in this way, in small steps, with many projects and dreams "in the drawer", Libera-Mente opens up to the present, to the future, to Life: to the "Possible"... seizing Moments! I have taken part in several group and personal exhibitions My photographs have been selected by Vogue Italia My photographic projects have been published in Italian and international magazines and journals My works have been acquired by museums

Non disponibile