Giovanni Lo Curto

Palermo, 1983


Giovanni Lo Curto, Palermo 1983, è un fotoreporter e fotografo con sede a Berlino. Il suo lavoro si concentra su temi sociali, politici, religiosi ed economici contemporanei. Preferisce lavorare su progetti documentaristici a lungo termine perché ciò offre la migliore opportunità di rappresentare appieno la complessità di una storia. Dopo aver vissuto e viaggiato in Sud America e Medio Oriente per molti anni ed essersi laureato con 110 e lode in "Lingue straniere e italiano L2 per relazioni internazionali e interculturali" dall'Università degli Studi di Palermo, Giovanni si trasferisce a Berlino. Lì, il suo lavoro è stato pubblicato più volte su riviste e giornali come Le Monde, ND, TAZ. Ha pubblicato due libri, "Il Collezionista di baci" Mondadori Electa e "Die moderne Stadt Berlin-Lichtenberg- Ein Architekturführer" Berlin Story Verlag. Nel 2018 è stato selezionato per studiare con l'agenzia fotografica VII nella loro Masterclass di Varsavia.

Mostre:
2021 „Who cares? Praktiken der Solidarität“, in “Staatliche Textil- und Industriemuseum Augsburg” (TIM), 29.07.21- Gennaio 2022.
2020-ongoing Mostra Permanente “WAS — WO — WER — WOW Lichtenberg” in Museum Lichtenberg. Fotografo ufficiale e contributo fotografico per la mostra con fotografie di paesaggio, architettura, panorama, ritratto e oggetti.
2019 Mostra Personale »Zuflucht Hoffnung – Bilder aus dem europäischen Exil« in Museum Lichtenberg. Reportage “Greece Unrest”.


Non disponibile