Marco Dapino

Milano, 1981


Laureato in Disegno industriale nel 2005 presso il Politecnico di Milano, diplomato in Tecnica e Linguaggio Fotografico nel 2007 al cfp Bauer, ha collaborato durante la sua formazione con diversi fotografi e autori tra i quali Gabriele Basilico e Bruno Di Bello. Da diverso tempo porta avanti numerose ricerche fotografiche sul territorio; premiato al Premio Pezza 2008 e selezionato nel 2009, arrivando secondo al concorso Carlo Scarpa: uno sguardo contemporaneo nel 2011e finalista al Premio Combat 2014 e Premio Prina 2015. Ha preso parte nel 2013al progetto collettivo Confotografia indagando fotograficamente il territorio a l’Aquila. I suoi lavori sono stati esposti alla Triennale di Milano, al Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello B.,al CISA Palladio di Vicenza, alla Fabbrica del Vapore di Milano, al Museo Civico Fattori di Livorno, all’aeroporto di Malpensa e in diverse gallerie tra cui RBcontemporary, Spazio Farini, Galleria Belvedere e T14contemporary. Alcune sue opere sono entrate a far parte di collezioni e musei quali il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello e il Centro Internazionale di Studi Architettura A.Palladio di Vicenza. Lavora come fotografo freelance nel mondo dell’architettura, interni e still life pubblicando per varie testate tra cui Domus, Living-Corriere della Sera, AL architetture Lombarde.


Non disponibile