Paola Tarroni

Milano (Italia), 1964


Vivo a S Donato Milanese e lavoro alla periferia Nord di Milano in un’azienda di Biotecnologie.
Mi sono laureata in biologia a Milano e in quei tempi mi sono avvicinata alla fotografia amatoriale, inclusa la stampa in bianco e nero. Dopo un lungo periodo di inattività mi sono riavvicinata alla fotografia nel 2015, frequentando il Circolo Ventura (S Donato Milanese) e i corsi introduttivi.
Sempre a S Donato ho seguito il corso di Street Photography di Witness Journal (Amedeo Novelli, Maurizio Fauci, Matilde Castagna). Quindi ho iniziato ad accostarmi ad una fotografia che comprendesse l’osservazione sociale e del territorio. Dal 2017 sono socia del Circolo Fotografico Milanese dove frequento il gruppo di Racconto Fotografico (coordinato da del Vecchio, Vitale, e Cavicchio).
Nel 2018 ho partecipato ad un progetto collettivo di WJ su Casa Jannacci, pubblicato sul sito dell’associazione (http://witnessjournal.com/category/rubriche/), i ritratti scattati sono esposti in una mostra permanente all’ingresso della casa e utilizzati per la copertina di una pubblicazione sulla casa.
Nel 2019 ho realizzato, con la collaborazione del gruppo di WJ, un progetto di ritratti a Chiaravalle, nel contesto del progetto CHIAMO (Bando Periferie) di Passepartout.
Ho frequentato diversi workshop organizzati dal fotografo Giulio Di Meo.
Le mie foto sono state selezionate per diverse mostre collettive organizzate da CFM, Circolo Ventura e pubblicate da Witness Journal.


Social non disponibili
Non disponibile