Romolo Busticchi

Fivizzano (MS), 1957


La fotografia è per me una vera passione; ho iniziato da piccolo quando per la Prima Comunione mi è stata regalata una Bencini.
Poi ho avuto una Zenit, con la quale ho imparato veramente a fotografare, e successivamente varie Canon e Nikon.
Ho anche stampato in bianco e nero.
Credo che la vera fotografia sia un documento della realtà.
Mi piace scoprire ciò che appariva invisibile, toccare le corde delle emozioni, fermare il tempo.
Sono interessato ad ogni lato della fotografia, la natura, il reportage ma prediligo le persone i volti che ho incontrato nei miei numerosi viaggi.


Social non disponibili
Non disponibile